Piante da interno per ufficio

Piante per il tuo ufficio per migliorare l'ambiente di lavoro

.

Gli effetti benefici delle piante in appartamento sono indiscutibili: purificano l'ambiente domestico e promuovono il benessere visivo e mentale. Nell'arco della giornata assorbono i gas inquinanti presenti nell'aria che respiriamo, e la rendono meno secca. Le piante da interno sono un grande alleato per ridurre il rumore esterno e interno: steli, foglie e rami assorbono i suoni.

.

Per anni è stata tramandata la falsa credenza che le piante, soprattutto in camera da letto, facessero molto male alla salute.
Per non parlare delle leggente metropolitane sul Tronchetto della felicità, le classiche storie improbabili, dette dall'amico dell'amico, raccontate come vere, che causarono un vero e proprio delirio nazionale.

La Dracaena Marginata negli anni '80, molto diffusa nelle case per la sua facilità di manutenzione, fu oggetto di una falsa credenza popolare, terrore di molti. Ricordo, anche se ero molto piccola, che queste piante venivano portate accanto ai cassonetti, affinché venissero allontanate e distrutte insieme alle famigerate e colpevoli uova di Migale, un tipo di ragno tropicale velenoso e di grosse dimensioni, che una volta schiuse, avrebbero dato origine a una nidiata e quindi a un'invasione dell'appartamento in cui si trovavano.
Per non parlare poi che la fake news crebbe, mutò a dismisura fino a far credere che questa pianta era portatrice dell'Aids.

Dimentichiamo tutte le leggende metropolitane e facciamo largo alle piante in appartamento. Visti i recenti cambiamenti a cui il Covid-19 ci ha costretti, è bene ripensare ai nostri spazi domestici da rendere più gradevoli, soprattutto all'ufficio in casa, dove passiamo molte ore della giornata.

Le piante da interno portano numerosi benefici, primo fra tutti, visivamente abbelliscono l'ambiente, e aggiungo io, che donano benefici sull'umore, sulla concentrazione e sulla mia produttività.

Alcune piante che ho sistemato sui due piani di casa mia.

.

Pianta da appartamento molto apprezzata per le sue foglie che ricordano la forma di un violino. Ama la luce ma non i raggi diretti del sole. Temperatura ottimale tra i 15-22° C.

Richiede un terreno soffice e ricco, da annaffiare regolarmente e che va lasciato asciugare tra una annaffiatura e l'altra.

Nel linguaggio dei fiori il Ficus Lirata simboleggia la verità, la speranza e l'abbondanza. Regalare un Ficus Lirata equivale ad un prezioso augurio di positività per il futuro.

.

:

Aspidistra, conosciuta anche come lingua di ferro, pianta monastica, pianta di piombo. È una pianta dalle foglie di un bel verde scuro, adatta per chi ha il pollice nero con le piante.

Vive in ambienti dove normalmente le altre piante da interno soffrono o muoiono, come androni, pianerottoli e spazi esposti a correnti d'aria

Per farla felice bisogna evitarle i raggi solari diretti e i ristagni idrici, che possono causare marciumi radicali.

Nel linguaggio dei fiori è considerata il simbolo della forza d’animo nelle avversità.

 

 

 

 

La Sanseveria è molto apprezzata oltre che per la sua resistenza, anche per la bellezza delle foglie. Ama sia gli ambienti soleggiati, che i luoghi semi ombrosi.  

Importante da sapere: è una pianta velenosa sia per l’uomo che per gli animali domestici ed è particolarmente tossica per i gatti.

Nel linguaggio dei fiori la Sansevieria, ha il significato di legame “io ti stringo a me”. Regalare questa pianta  è un bel modo per dimostrare il proprio affetto, esprimendo la volontà di restare sempre uniti.

 

 

 

Piante da scrivania

Poi c'è la bellezza delle piccole piante da scrivania, che donano allegria e più piacevolezza nel lavoro. Spesso ci si divide tra amanti delle piante grasse e succulente e quelli che vogliono solo foglioline.

Scegliere di mettere una pianta sulla scrivania, può voler dire ripensare alla collocazione di oggetti che occupano tutto lo spazio disponibile. È una buona occasione per fare ordine e organizzare meglio fotografie, agenda, fogli volanti per trovare un posto di tutto rispetto per la nostra nuova compagna di scrivania.

A me piacciono tutte le piante. Qui qualche idea per piante da mettere sulla scrivania.

.

Ammirata per il fogliame unico dalla base verde che va in contrasto con il color crema ed il rosato.

La Calathea tricolore è conosciuta anche come pianta della preghiera, perché una volta arrivata la sera, le foglie quasi si chiudono tra loro ricordando due mani che pregano. Io la adoro perché mi ricorda che al lavoro è importante staccare ad una certa ora.

Riesce a resistere per molti giorni senza la luce del giorno, per queste caratteristiche, la calathea simboleggia la donna sensibile, delicata, apparentemente fragile, ma in realtà caratterialmente forte, determinata e tenace.

 

.

Pilea peperomioides, succulenta, sempreverde, perenne, è conosciuta come pianta dei soldi perché le foglie di questa pianta sembrano delle monete.

Perfetta per chi non è esperto di giardinaggio, purché non sia messa a contatto diretto con la luce solare ed è sufficiente annaffiarla solo quando il terreno è asciutto al tatto.

Nel linguaggio dei fiori la Pilea peperomioides porta fortuna, denaro ed abbondanza al suo proprietario. Io la tengo accanto al PC e la regalo a chi voglio bene.

.

La Zamiolucas è perfetta come pianta di arredo di design e perdona tanti errori da giardinieri principianti.

Ha una crescita lenta, ama una posizione luminosa ma si adatta anche all'ombra. 

Nel linguaggio dei fiori è una pianta che porta fortuna.

.

I Lithops o sassi viventi li ho scoperti parecchi anni fa ed è stato amore a prima vista. Piccole piante succulente e cicciotte, dalla cui metà spuntano piccoli fiori. Sono un capolavoro di adattamento alle intemperie della natura.

Originari delle zone desertiche, sono facili da coltivare. Amano il sole diretto, non filtrato attraverso i vetri che fungerebbero da lente, ustionandoli.

Bellissimi da regalare o da mettere sulla scrivania in un bel vaso basso di ceramica raku.

 

.

La bellezza delle piante è un regalo immenso. Unici esseri viventi che con producono rumore e inquinamento.

Quando si decide di acquistare piante per la propria casa è fondamentale fare i conti con lo spazio a disposizione, così come l'esposizione alla luce, se ci saranno correnti d'aria e se abbiamo animali o bambini piccoli, verificare se sono tossiche per loro.
Ci sono piante che hanno un impatto estetico incredibile, in grado di trasformare l'impatto di una stanza.

Le mie preferite? Lithops, Pilea peperomioides, Haworthia Duval, Tradescantia pallida, Echeveria perla di Norimberga.

Spero di averti incuriosito o invogliato a circondarti di preziosi alleati verdi, che ti faranno compagnia e ti regaleranno tanta aria pulita.

.

Michela Rimessi - p.iva 03684211208 - All Right Reserved -
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram