Assistente Virtualecollaborare-con-assistente-virtuale

QUALI SONO I BENEFICI DI UNA ASSISTENTE VIRTUALE?

Sono davvero tanti sia dal punto di vista economico che in termini di produttività, quindi te li mostro sotto forma di elenco:

Benefici economici:

  • Nessun obbligo di assunzione.
  • Eviti oneri come TFR, malattia, ferie, infortunio.
  • Collaboriamo il tempo che riterrai necessario.
  • Nessuna spesa per dotazioni tecniche, affitto, utenze.
  • Più opportunità di crescita e sviluppo della tua attività.
  • Nessun costo fisso per consulente del lavoro e sicurezza.
  • Accesso a nuove aree gratuite per comunicare la tua presenza online.

Benefici produttivi:

  • Sono una libera professionista in regime forfettario e con me non paghi l’IVA.
  • Ti aiuto nell’organizzazione efficiente dei task.
  • Sono un referente unico su cui concentrare le informazioni.
  • Oppure posso integrare il tuo team con una mentalità da imprenditrice.
  • Ti offro servizi personalizzati.
  • Lavoro per obiettivi e ho a cuore il tuo successo.
  • Da parte mia avrai sempre un’accoglienza empatica e propositiva.

.

Tariffe trasparenti, professionalità e risparmio di tempo e denaro.

.

Oggi fare impresa richiede anche di curare la presenza online, perché se non sei online, quasi non esisti.

Mentre anni fa un piccolo imprenditorie poteva focalizzarsi solo sul ciò che era davvero importante per il suo lavoro, oggi è richiesta la cura dei social e la pubblicazione di contenuti per costruire il proprio personal branding per creare la propria autorevolezza, generare fiducia e attrarre ulteriori nuovi clienti.

Il piccolo imprenditore, il libero professionista non possono essere tuttologi e hanno le giornate di 24 ore come tutti.
O si aggiornano professionalmente o lavorano. Poi ad un certo punto arrivano a toccare il famoso tetto di cristallo perché il fare tutto da soli non li fa crescere.

La bella notizia è che esiste la figura specializzata dell’Assistente Virtuale che da alcuni anni è arrivata in Italia .

.

L’Assistente Virtuale protagonista di questo articolo non è Siri, Alexa o Cortana.
Anzi, è una persona in carne ed ossa, libera professionista, generalmente con un passato lavorativo di lungo periodo, che offre servizi da remoto per altri liberi professionisti o piccoli imprenditori che sono suoi clienti.

L’Assistente da remoto ti aiuta a implementare la tua presenza online e la promozione del tuo brand, corregge le tue bozze, crea contenuti per te, cura la tua newsletter, la tua posta, il tuo piano editoriale e altro che possa essere utile per te: basta che glielo insegni.

.

Come ti aiuta l’Assistente Virtuale?

Collaborare con una Assistente Virtuale è tra le opzioni più semplici ed economiche che ci siano, eppure è ancora poco messa a frutto.
Collaborare con una Segretaria Online ti aiuta a migliorare la giornata lavorativa perché lei si occupa delle attività a basso valore aggiunto che consumano il tuo tempo, così tu puoi concentrarti sulle attività strategiche che ti portano guadagno.
Ecco perché te ne voglio parlare in questo articolo.

Di seguito i dubbi più frequenti che mi vengono posti e che di sicuro ti aiutano a capire meglio il mio tipo di professione.

.

CHI È ASSISTENTE VIRTUALE?

La Virtual Office Manager è una libera professionista con un passato lavorativo di lungo corso, che ad un certo punto, ha deciso di aprire la partita IVA e lavorare online per mettere a frutto tutte le sue conoscenze e talenti.

L’Online Office Manager è moderno sostegno da remoto che aiuta a fare soldi, a prosperare e a vivere la vita da imprenditori in modo organizzato, felice, affinché si possa incrementare il tempo da dedicare alla parte di lavoro che margina di più e concentrarsi sullo sviluppo di strategie per consolidare e aumentare la clientela.

Collaborare da remoto con altri professionisti non è più un ostacolo in quanto Internet con le sue piattaforme per comunicare ed organizzare progetti, ha abbattuto tutte le distanze e gli sprechi di tempo dovuti agli spostamenti fisici da un luogo all’altro.

.


Le vere difficoltà per chi fatica a lavorare con una Assistente Online sono la mancanza di fiducia
e la scarsa volontà di utilizzare i moderni strumenti tecnologici.


.

COME TRARRE I MAGGIORI BENEFICI DA UNA ASSISTENTE VIRTUALE?

Pensa alla tua settimana tipo. Cosa puoi delegare online?

Fai una lista di compiti non urgenti e non importanti che vuoi esternalizzare e anche ciò che non ti piace fare, che è ripetitivo, fattibile da remoto e che non necessita della tua costante presenza o intervento diretto.

Per esempio:

  • controllare le email;
  • creare post per i social;
  • organizzare l’archivio digitale
  • controllare e inviare la newsletter;
  • creare contenuti e pubblicarli sul blog;
  • contattare possibili clienti per concordare una visita, ecc…

.

Scegli uno o due compiti dalla lista e contratta con un pacchetto ore di una Assistente Virtuale per una “prova assaggio”, se è la prima volta che collabori in questo modo.
Se non ti trovi bene con la professionista, cambiala. È importante che ci sia armonia in collaborazioni di questo tipo.

Stilare la lista ti permette di capire:

  • dove impieghi il tuo tempo;
  • classificare le attività in cui sei impegnato ogni settimana e ogni mese;
  • circoscrivere le azioni utili per consolidare il tuo business.

Se deleghi i task che ingolfano la tua routine lavorativa avrai il tempo necessario per raggiungere i tuoi obiettivi.

.

PERCHÉ MOLTI IMPRENDITORI ANCORA NON DELEGANO?

Gli scogli maggiori che riscontro come Assistente Virtuale sono due: l’incapacità di lavorare in modo moderno con gli strumenti che la rete mette a disposizione e la mancanza di fiducia a lavorare con chi non puoi vedere di persona.

Ancora troppi professionisti non sanno dell’esistenza dell’Assistenza Virtuale.

C’è chi non ha ben chiaro cosa e come delegare, in quanto è abituato a fare tutto da solo e ha paura di delegare anche solo una piccola parte di lavoro marginale che non è direttamente correlato al focus principale dell’attività.

.

QUANTO LAVORO DELEGARE AD UNA ASSISTENTE VIRTUALE?

Questo lo scegli tu. Tu sai quali sono le parti poco importanti ma necessarie della tua attività. Una collaborazione di questo tipo è un investimento fatto in un’ottica lungimirante, per snellire il tuo lavoro e per farlo crescere.

La collaborazione affinché sia proficua e duratura, come sempre, deve avere il suo periodo di assestamento e piacevole conoscenza reciproca.

.

QUANDO È IL MOMENTO DI LAVORARE CON UNA ASSISTENTE VIRTUALE?

Se sei imbrigliato in un picco di lavoro, questo tipo di collaborazione è ottimo.
Se cerchi un braccio destro che ti aiuti nel tempo a far crescere la tua attività, a farla conoscere sui Social, scegliere la tua assistente online è la cosa più saggia che tu possa fare oggi.

.

COME CONTRATTARE I SERVIZI DI UNA ASSISTENTE VIRTUALE?

Ti dico come mi comporto quando vengo contattata tramite il form contatti sul mio sito o per messaggio privato su LinkedIn.

Propongo una video chiamata su Skype o Whatsapp, dove mi racconti di cosa hai bisogno e dove ti piacerebbe che intervenissi. Ascolto attentamente le tue esigenze e se non hai da subito le idee chiare, insieme individuiamo cosa mi puoi inizialmente delegare e le modalità con cui dare inizio alla nostra prima collaborazione.

Il secondo passo consiste nel farti un preventivo in cui elaboro un pacchetto su misura per te con tariffa oraria se si tratta di pura segreteria o a progetto per altri compiti.

Se lo accetti, ti invierò il contratto dove indico nero su bianco i dettagli dei miei servizi, della nostra collaborazione e i termini di pagamento.

.

COME CONTROLLARE L’ASSISTENTE VIRTUALE?

È molto facile controllare come lavoro.

Il primo strumento si chiama fiducia che non deve mai mancare. Con il passare del tempo e il contatto sempre frequente, il raggiungimento di obiettivi comuni, diventerò per te un elemento importante a cui fare riferimento.

Oltre a questa, esistono strumenti per il monitoraggio del tempo. Quello che utilizzo io si chiama Toggl.
È di fatto un traccia tempo che faccio partire ogni volta che mi dedico ad un compito e mi permette ci monitorare costi e il tempo concordato che impiego per te.

In caso di contratto a forfait è comunque indispensabile tracciare il tempo per capire quanti servizi impacchettare in un unico mese.

Hai altre domande sull’Assistenza Virtuale?

Ricordati che è fondamentale delegare per vivere un presente di qualità e organizzare un futuro ideale.

Sono qui per approfondire e fare una chiacchierata sulle possibili attività che puoi delegare. Contattami.